Assegno unico e aumenti per i figli disabili: la tabella con tutti gli importi in base all’ISEE

L’INPS rende ufficiale i nuovi aumenti sull’assegno unico e universale per i figli. La decorrenza sarà retroattiva dal primo marzo 2022 e gli aumenti saranno validi per un anno, salvo nuove proroghe normative.

L’Istituto previdenziale con il messaggio n. 3518 del 27 settembre 2022 percepisce l’articolo 38 del decreto legge n. 73/2022 che ha maggiorato l’importo dell’assegno unico figli disabili maggiorenni.

Assegno unico e aumenti per i figli disabili

Sono due le novità, nello specifico:

a) un assegno di 175 euro al mese (per i nuclei familiari con ISEE non superiore a 15.000 euro) fino a 50 euro al mese, se l’ISEE non supera i 40.000 euro o anche senza ISEE. Ricordiamo che in precedenza l’assegno oscillava da 85 euro a 25 euro;

b) per i figli che hanno un’età compresa tra 18 e 21 anni, oltre all’assegno sopra esposto, spetta una maggiorazione in base all’ISEE e alla condizione di disabilità (grave o media), pari a 105, 95 e 85 euro.

Aumenti-assegno-unico-figli
Assegno unico (Foto Bonus 24Ore.it)

Per i figli minorenni disabili tutto resta invariato in base alle disposizioni vigenti. Inoltre, ecco la verità sugli aumenti dal 2023

Tabella con i nuovi importi

Contatti

Entra nella Community e nella Chat del Gruppo WhatsApp al numero 379 122 78 26 con notizie sul lavoro, sull’invalidità, sulle pensioni, sui vari bonus e Legge 104. Nei gruppi Facebook puoi confrontarti con migliaia di persone con i tuoi stessi interessi:

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE