Dollaro USA e andamento aggressivo della Fed, tonfo mai visto prima

Il dollaro USA continua a cadere nei confronti dello yen mentre i rendimenti scendono e gli investitori attendono con ansia i dati economici consequenziali.

Oggi, il dollaro USA si è avvicinato al minimo di un mese contro lo yen giapponese. Il dollaro è nel mezzo di una serie negativa di cinque giorni contro lo yen che ha visto la valuta scendere di circa il 4,5%. Questo è in netto contrasto con la sua performance all’inizio di quest’anno, che ha visto lo yen scendere al minimo di 24 anni rispetto al dollaro a metà luglio.

Leggi anche: Bce non si ferma ed è pronta ad aumentare i tassi di 50 punti

Dollaro USA e andamento aggressivo della Fed

Il dollaro ha vissuto l’andamento aggressivo del rialzo dei tassi della Fed di quest’anno. Infatti, il suo recente crollo arriva dopo che la banca centrale ha indicato che potrebbe rallentare il suo rialzo dei tassi alla riunione di settembre se i dati economici continuano a migliorare. Il rapporto mensile sull’occupazione di venerdì negli Stati Uniti dovrebbe confermare che il mercato del lavoro cerca moderazione. Questo potrebbe spingere la Fed verso un aumento meno aggressivo.

Inoltre, lo yen è molto sensibile al divario tra i titoli di Stato statunitensi e giapponesi, che vede il suo spread allargarsi questa settimana poiché il rendimento del Tesoro di riferimento scende al livello più basso da aprile. Infine, le preoccupazioni per una visita potenzialmente controversa a Taiwan, da parte della presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi, guidano i flussi di rifugio sicuro verso lo yen.

Fonte: TradingView

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE