Disastrosi i prossimi rapporti sui guadagni: nel mirino Nike e Bed Bath & Beyond

A breve usciranno le dichiarazioni trimestrali sui guadagni, sotto i riflettori Nike e Bed Bath & Beyond

Bed Bath & Beyond ha avuto un periodo tumultuoso, per dirla molto alla leggera. Il piano di turnaround del titolo meme lascia molto a desiderare, il tutto scatenato anche dai gravi problemi della catena di approvvigionamento e inventario, associati, anche, alle condizioni macroeconomiche.

Dopo la significativa volatilità legata al commercio al dettaglio in questo trimestre, qualsiasi tipo di notizia degna di nota potrebbe innescare mosse drammatiche.

Anche Nike non vede un futuro roseo

Gli analisti hanno tagliato i loro obiettivi su Nike nei giorni precedenti al rapporto sugli utili, citando significativi venti contrari in Cina (uno dei loro mercati più grandi), un dollaro forte e vincoli di offerta. Precisiamo che Nike, in precedenza, aveva previsto una crescita nel 2023, ma questo trimestre potrebbe essere difficile e gli analisti vedono gli utili in calo del 21%.

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE