Novità pagamento F24 imposte e contributi fino a 7 rate con interessi

Le tasse si potranno pagare con F24 a rate, l’Agenzia delle Entrate ha illustrato le nuove modalità di rateazione e i periodi in cui si può applicare.

Con la circolare n. 9/E del 2 maggio 2024, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le modalità su come si potranno rateizzare con F24 rateali. La rateizzazione si applicherà a partire dal saldo del periodo di imposta dell’anno 2023, ossia dal primo luglio 2024. In effetti, sono rateizzabili il saldo e il primo acconto di imposte e contributi che risultano dalla dichiarazione dei redditi (730 – Redditi) e dalle denunce presentate.

Pagamento F24 imposte e contributi con interessi

Il contribuente potrà scegliere il numero di rate possibili fino ad un massimo di sette rate. Le nuove scadenze sono: prima rata il primo luglio, le rate successive il giorno 16 di ogni mese e non oltre il 16 dicembre.

Chi paga la prima rata il 31 luglio dovrà applicare al pagamento una maggiorazione del 0,40%, dalla seconda rata si applicheranno gli interessi del 4% annuo.

È Importante indicare nel modello F24, nei campi appositi concernenti la rateazione, il numero delle rate e il totale delle rate scelto. Ad esempio se si scelgono 5 rate, nei campi appositi si indicherà, nel pagamento di luglio, 1 di 5; nell’F24 della seconda rata si indicherà 2 di 5, fino ad arrivare all’ultima rata dove si indicherà 5 di 5.

È possibile consultare qui la circolare dell’Agenzia delle entrate n. 9/E del 2 maggio 2024

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE