Alleanze sfortunate: blocco acquisto di Spirit Airlines

Quando alcune alleanze sono sfortunate, il Governo cerca di bloccare l’acquisto di Spirit Airlines da parte di JetBlue.

Gli avvocati del governo cercano di convincere il giudice federale a bloccare l’acquisto in sospeso di Spirit Airlines da parte di JetBlue, con la motivazione che tutto finirà per ripiegarsi sul consumatore.

Alleanze sfortunate: blocco dell’acquisto di Spirit Airlines

Il Dipartimento di Giustizia ha portato JetBlue e American Airlines in tribunale. Il Dipartimento di Giustizia spera possa distruggere un’alleanza vecchia di un anno e mezzo tra i due. Sembra questo il momento migliore in quanto JetBlue sta pianificando di rilevare Spirit Airlines per $ 3,8 miliardi.

Chi immagina che l’industria aerea aveva una situazione così drammatica?

Si scopre che l’intero settore è dominato da quattro delle principali compagnie aeree statunitensi e questa fusione ne creerebbe un quinto. Gli avvocati del governo affermano che questa acquisizione comporterà solo costi più elevati che si rifletteranno nei prezzi dei voli e finiranno per costare al consumatore fino a $ 700 milioni all’anno in tariffe più alte.

L’amministrazione di Biden ha recentemente innescato una spinta antitrust, mirando a molteplici accordi di fusione (molti approvati dall’amministrazione Trump). Quest’operazione non ha avuto molto sostegno dai giudici federali. In effetti, un giudice ha negato un’offerta per bloccare l’acquisizione di Change Healthcare di UnitedHealth, per le stesse ragioni dell’acquisizione di Spirit Airlines

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE