Novità Superbonus: la responsabilità solo per chi truffa

Novità sulla responsabilità in solido nella cessione dei crediti per il superbonus e bonus edili, si configura solo se la partecipazione al reato avviene “con dolo o colpa grave”. È quanto si legge nell’emendamento del decreto aiuti bis revisionato.

Novità Superbonus: la responsabilità solo per chi truffa

Trovata l’intesa al Senato per sbloccare azzerando l’impasse creata nei giorni scorsi. L’emendamento prevede inoltre che per i crediti che precedono gli obblighi (stabiliti con decreto del novembre 2021) per l’ottenimento di visti di conformità, attestazioni e asseverazioni di soggetti diversi da banche, assicurazioni e intermediari finanziari, la responsabilità solidale sarà limitata solo ai casi di dolo e colpa grave, ma sarà necessario per ottenere la documentazione per l’asseverazione.

Il decreto aiuti bis proroga al 31 dicembre 2022 il lavoro agile per i soggetti fragili e per chi ha figli under 14.

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE