Con 30 anni di contributi si può andare in pensione a 60 anni?

Arrivati a 60 anni si pensa alla pensione ma qual è la possibilità attuale di accedere alla pensione con 30 anni di contributi? Scopriamolo insieme.

Il nostro sistema previdenziale prevede per tutti il pensionamento a 67 anni con minimo 20 anni di contributi. Un Lettore ci ha posto la seguente domanda: “Con 30 anni di contributi si può andare in pensione a 60 anni?

Con 30 anni di contributi si può andare in pensione a 60 anni?

Possono accedere nel 2022 all’anticipo pensionistico APE con 30 anni di contributi, coloro che si trovano in determinate tutele (disoccupati, careviger, invalidi, lavoro gravoso). L’età richiesta è di 64 anni e il requisito contributivo varia da 30 a 36 anni in base alla tutela. Questa misura scade a fine 2022, salvo nuova proroga inserita nella prossima legge di bilancio.

Inoltre, è attualmente in vigore, la pensione di vecchiaia anticipata per lavoratori disabili del settore privato, che permette l’uscita dal lavoro 61 anni per gli uomini e 56 anni per le donne. Per accedere a questa misura è necessaria una percentuale invalidante riconosciuta, almeno pari all’80% o non vedenti. Il requisito contributivo richiesto è di almeno 20 anni di contributi (D.lgs. 503/1992). Per i non vedenti il requisito anagrafico è di 51 anni per le donne e 56 anni gli uomini. L’anzianità contributiva scende a 15 anni se il beneficiario rientra in una delle tre deroghe Amato (D.l.g.s. 503/1992).

I lavoratori che non si trovano in queste tutele, per accedere alla pensione devono attendere l’età pensionabile, nel 2022 è di 67 anni.

Rendita Integrativa Temporanea (RITA)

C’è anche un’altra misura che permette di accedere al pensionamento anticipato attraverso una rendita all’età di 62 anni o 57 anni se si è disoccupati da lungo periodo. Si tratta della Rendita Integrativa Temporale Anticipata. Questa misura prevede requisiti stringenti, in particolare bisogna aver aderito ad un fondo pensione per tempo. Questo perché la rendita che si percepisce fino all’età pensionabile è scaturita dal montante maturato nel fondo. Per accedere alla RITA sono sufficienti 20 anni di contributi di cui almeno 5 versati in un fondo previdenziale.

Pensione di reversibilità

Entra nella Community e nella Chat del Gruppo WhatsApp al numero 379 122 78 26 con notizie sul lavoro, sull’invalidità, sulle pensioni, sui vari bonus e Legge 104. Nei gruppi Facebook puoi confrontarti con migliaia di persone con i tuoi stessi interessi:

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE