Novità Congedo Straordinario per 104: nuova retribuzione e contributi

L’INPS ha pubblicato la circolare n. 61/2024 con i nuovi limiti massimi per la retribuzione e i contributi relativi al congedo straordinario per l’anno 2024.

Il congedo straordinario è una misura a disposizione dei lavoratori dipendenti per assistere familiari con disabilità grave (riconosciuta dalla legge 104, art. 3, comma 3). Può arrivare fino a un massimo di 2 anni, frazionabili anche a giorni, durante i quali il lavoratore riceve un’indennità economica e l’accredito figurativo dei contributi utili per la pensione.

Novità INPS sul congedo straordinario di 2 anni

Per l’anno 2024 l’INPS ha comunicato i seguenti limiti massimi:

  • Importo complessivo annuo: € 56.585,73
  • Importo massimo annuo indennità: € 42.546,00
  • Importo massimo giornaliero indennità: € 116,25

Inoltre, per i lavoratori iscritti alla Gestione separata INPS non pensionati e non assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie, sono state aggiornate le aliquote contributive pensionistiche, maggiorate della quota per maternità/paternità, congedo parentale, assegni familiari, degenza ospedaliera e malattia.

Contributi utili

I contributi mensili utili ai fini del requisito variano in base alla tipologia di lavoratore:

Lavoratori liberi professionisti e sportivi dilettanti: € 400,06; collaboratori e figure assimilate senza altra previdenza: € 517,46 o € 537,56 (con/senza DIS-COLL); collaboratori sportivi dilettanti: € 414,80.

È possibile leggere qui la circolare INPS N. 61 del 6 maggio 2024.

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE