Pensione e contributi figurativi NASPI, utile anche con l’invalidità

In pensione con contributi effettivi, figurativi e per invalidità, quando è possibile cumulare tutto e accedere al pensionamento? Rispondiamo a questa domanda.

Un Lettore tramite il nostro canale WhatsApp, ci scrive “Pensionamento con Quota 41, la domanda è questa: a dicembre 2022 avrò 35 anni di contributi utili più 5 figurativi per invalidità. Se mi licenziassero potrei usufruire dei 2 anni Naspi e poi andare in pensione con 41 anni con la precoci, avendo un’invalidità superiore al 75%? Se si, potrei usufruire della Naspi in caso di licenziamento per gli ultimi dodici mesi rimanenti, quindi a dicembre 2022 per andare in pensione dicembre 2023?”

Pensione e contributi: sono validi tutti?

La pensione anticipata per i lavoratori precoci prevede oltre ai requisiti specifici anche 4 categorie di tutela. In breve riassumiamo i requisiti richiesti:

  • un anno di contributi effettivi versati prima del compimento del diciannovesimo anno di età;
  • 41 anni di contributi di cui 35 anni effettivi (qui le spiegazioni: Pensione: 35 anni di contributi effettivi);
  • il lavoratore deve far parte di una delle quattro categorie di tutela: disabile con una percentuale invalidante uguale o superiore al 74%; in stato di disoccupazione in seguito di cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, dimissioni per giusta causa o anche collettivo, che ha percepito la disoccupazione NASPI e terminata da almeno tre mesi; lavoratore caregiver che almeno da tre mesi assiste il familiare con handicap grave (legge 104 art. 3 comma 3); svolge mansioni gravosi e usuranti da almeno sette anni negli ultimi dieci anni, ovvero, per almeno sei anni negli ultimi sette anni di attività lavorativa (si veda scheda INPS qui: Pensione per i lavoratori precoci).

Conclusione

La risposta al nostro Lettore è positiva, perché può accedere alla pensione “Quota 41” con la tutela di invalido. Quindi, non è necessario che termini la NASPI, ma raggiunto i requisiti può presentare domanda. Ricordiamo che è necessario almeno un anno di contributi effettivi versati prima del diciannovesimo anno di età. Questo requisito è fondamentale e senza non si può accedere al pensionamento anticipato con questa misura.

Contattaci e segui i nostri aggiornamenti inviandoci un messaggio tramite WhatsApp al numero 379 122 78 26

Angelina Tortora
Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
ARTICOLI CORRELATI

DALLO STESSO AUTORE