Si può percepire la Naspi anche se si lavora? La risposta è positiva, ma sono in molti a non saperlo

L’indennità di disoccupazione Naspi si può ottenere anche se si svolgono diverse attività lavorative, ma ci sono dei limiti da rispettare.

Il rispetto dei limiti di reddito imposti dalla legge consente di mantenere la Naspi anche se il beneficiario svolge più attività lavorative. Lo svolgimento di diverse attività lavorative, come autonome e subordinate, non sempre comporta la perdita dello stato di disoccupazione e della Naspi, a condizione che il reddito complessivo generato non superi i limiti legali.

Naspi e limiti di reddito

Il chiarimento sulle diverse attività lavorative e la fruizione della NASPI arriva direttamente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Sul sito istituzionale, si legge che, un lavoratore mantiene lo stato di disoccupazione se i redditi derivanti da più attività lavorative non superano i limiti imposti per il mantenimento dello stato di disoccupazione. Attualmente, questi limiti sono di 8.500 euro per il lavoro subordinato e di 5.500 euro per il lavoro autonomo.

L’erogazione dell’indennità Naspi anche per chi si dimette volontariamente, ma solo per le donne durante il periodo di maternità ed entro l’anno di vita del bambino. Ricordiamo che per ottenere la disoccupazione indennizzata bisogna avere minimo 13 settimane di contributi.

Come mantenere lo status di disoccupazione?

Per mantenere lo status di disoccupazione e la Naspi, è necessario: non avere impiego autonomo o subordinato; presentare la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DiD) o la domanda Naspi/Dis-Coll all’INPS; sottoscrivere il “patto di servizi” presso i Centri per l’impiego, generalmente entro 90 giorni dalla presentazione della DiD, ma i tempi possono variare a seconda della Regione.

    Il Ministero chiarisce che lo stato di disoccupazione e la Naspi sono mantenuti anche se il beneficiario svolge lavori socialmente utili o tirocini formativi, poiché questi non sono considerati rapporti di lavoro.

    In effetti, lo status di disoccupazione e l’erogazione della Naspi sono garantiti anche per chi svolge attività lavorative con redditi inferiori ai limiti stabiliti dalla legge, mantenendo le necessarie dichiarazioni e accordi con i Centri per l’impiego.

    Seguici

    Entra nel Gruppo WhatsApp e riceverai notizie sul lavoro, invalidità, pensioni, sui vari bonus e Legge 104.

    Segui le nostre pagine Facebook e Linkedin

    Entra nel gruppo Facebook potrai confrontarti con migliaia di persone: Pensioni ultime news, legge 104, bonus e agevolazioni

    Angelina Tortora
    Angelina Tortorahttps://bonus24ore.it
    Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Campania, ragioniera commercialista iscritta all'ordine dei Revisori Legali. Si occupa di tematiche fiscali e previdenziali. Aiuta il Lettore nel disbrigo delle pratiche dalle più semplici alle più complesse. Direttrice di varie testate giornalistiche e impegnata in vari progetti editoriali e sociali.
    ARTICOLI CORRELATI

    DALLO STESSO AUTORE